stils da video - installazioni - fotoart - bodyart
alcovacreativa.org
 
PROTAGONISTI
Tzaig
Funzionando nei mezzi multipli, Uri Tzaig impiega le tecniche per decentralizzare il fuoco del visore e per sfidare l'aspettativa. La sua convenzione narrativa di defies di scrittura con la consegna episodica degli elementi di storia senza una linea unificata del diagramma e mescolareando l'ordinario con il magico. Uri inoltre studia il processo della traduzione pubblicando le sue storia nelle lingue multiple e sovrapponendo il testo apparentemente indipendente sopra il suo video lavoro. Fra i suoi progetti più notevoli è una video serie in cui interrompe blatantly il fuoco dei pubblici introducendo una seconda sfera nei fiammiferi professionali di pallacanestro e di soccer. Il video risultante della caratteristica delle installazioni del colpo dei fiammiferi dalle squadre impiegate della macchina fotografica di sport e dato un sottotitolo a con scrittura apparentemente casuale. Il lavoro del Uri è stato descritto nelle mostre internazionalmente compreso Venezia Biennale e Documenta X a Cassel, Germania.

URI TZAIG è sopportato in 1965 nell'Israele. Dopo un maggiore nel senso, nel disegno e nel playwritting del teatro (scuola del teatro visivo Gerusalemme), ha cominciato unire scritta e la rappresentazione ed usare più recentemente molti mezzi quali il litterature, le installazioni, la materia stampata ed i videos, che costituiscono una transizione, un nuovo punto critico nel suo lavoro.
All' ultimo Documenta, ha mostrato il Square universale (1996), una pellicola basata su un gioco di gioco del calcio in cui due squadre giocano con due sfere.
Per la sua prima mostra in Grecia, URI TZAIG, in più delle installazioni e degli oggetti, mostrerà Play (1996 '):
Il gioco è una situazione supplementare, una continuazione del lavoro Tzaig ha generato in quale un gioco del gioco del calcio (soccer) è condotto con due sfere (quadrato universale). Anziché la situazione standard in cui le regole sono conosciute in anticipo da tutti e la funzione im modo tale che l'identità della latta del spectator-visore loro, qui lo stesso insieme delle regole è presentata al spectator-visore contro i precedenti di una nozione filosofica differente: non ci è pressa di arte del (in di scopo..., giugno del 1991)
Un nuovo video, prodotto e realizzato a Atene durante il soggiorno dell'artista, completerà l'esposizione:
- tempo - 10 minuti è un video lavoro di 10 minuti contenuti in 10 parti (un minuto ciascuno), filmate nelle posizioni e nei punti differenti un serie " delle visioni in tempo reale ", pubblicato senza la linea narrativa, sviluppando una nuove logica e struttura.
Una sfera, due sfere e molte sfere della natura di variazione sono una figura ricorrente nell'arte di TZAIG: possono muoversi in tutti i sensi, cambianti le regole in nuove possibilità di percezione.
La corsa e la lingua sono un senso affinchè l'artista " ONU-programma il mondo ", con il narration e la relativa traduzione, sviluppino una nuova struttura della comunicazione che ' ' ha la forma di una domanda piuttosto che un answer".(in la parte una del catalogo, Galerie Mot& Van den Boogaard, Bruxelles)
Il nomadism di TZAIG's permette che lui ridefinisca ogni incontro specifico con il mondo, il modo esperto della percezione è rotto e un'interpretazione aperta è introdotta nel loro posto.